Pinhole Day il 28 aprile

In occasione della Giornata Mondiale della Fotografia Stenopeica, l’Associazione Fotografi Romamor organizza un seminario per iniziare a conoscere questa affascinante tecnica. L’incontro si svolgerà nella nostra sede di Roma, in via della Venezia Giulia 69, con il seguente programma
1) Ore 10: Introduzione iniziale sul foro stenopeico (cos’è, primi cenni storici, che caratteristiche ha e come si realizza)
2) semplice realizzazione (o assemblaggio) di macchine fotografiche stenopeiche (scatole e foro)
3) pausa per pranzo al sacco, a cura dei partecipanti
4) sessione di scatto nel vicino giardino di Villa Gordiani, dove sono presenti interessanti rovine Romane

4bis) stenopeica digitale
5) sviluppo delle foto in camera oscura organizzata nel bagnetto della sede
7) Contemplazione delle foto (!!! :-D!!!)

La partecipazione all’evento prevede il versamento di una piccola quota  di 5€ per le spese del materiale. E’ gradita conferma della propria presenza, ai fini di ottimizzare il lavoro di organizzazione.

Successivamente è prevista la possibilità di esporre i lavori ottenuti e di inviarli insieme al sito del WWPD.

fontane stenopeiche

Per ulteriori informazioni, consultate il sito di riferimento dell’evento internazionale : www.pinholeday.org/

Vi aspettiamo!

Venerdì 22 febbraio serata in ricordo di Gabriele Basilico

Gabriele Basilico
Gabriele Basilico

Era il profeta del paesaggio urbano, prima che questa inclinazione divenisse una “moda”, riempiendo mostre e fiere di tutto il paese.

Un grande maestro della fotografia, un grande uomo di cultura, un immenso intellettuale al quale possiamo solo dire grazie.

Nel pomeriggio di ieri 13 febbraio 2013, dopo un breve ricovero in ospedale, è morto Gabriele Basilico.

L’incontro commemorativo si terrà venerdì 22 febbraio alle 19 nella sede dell’associazione in Via della Venezia Giulia 69.
L’ingresso è libero.

Venerdì 8 Febbraio incontro “Il Paesaggio”

Venerdì 8 febbraio si terrà l’incontro “Il Paesaggio”.
Parleremo della tecnica e delle immagini di alcuni tra i maggiori fotografi di paesaggio.
I partecipanti potranno portare qualche loro fotografia di paesaggio per vederla e commentarla insieme agli altri partecipanti.

L’incontro si terrà alle 19 nella nuova sede dell’associazione in Via della Venezia Giulia 69.
L’ingresso è libero.

Incontro su Elliott Erwitt venerdì 18 e visita mostra

Venerdì 18 gennaio si terrà l’incontro sul fotografo francese Elliott Erwitt, famoso per l’ironia dei suoi scatti di strada.

L’incontro si terrà alle 19 nella nuova sede dell’associazione in Via della Venezia Giulia 69.
L’ingresso è libero.

Con l’occasione organizzeremo una visita collettiva sabato 19 o domenica 20 alla mostra di Erwitt esposta a Palazzo Incontro in Via dei Prefetti, 22.

Nuova sede Associazione Fotografi Romamor

Abbiamo una nuova sede!!! 🙂

Finalmente abbiamo la possibilità di incontrarci e conoscerci, scambiarci idee ed opinioni nonchè trovare nuovi stimoli per il nostro hobby preferito.

Potremmo discutere sulle ultime novità tecniche o chiedere consigli su come sviluppare una pellicola e stampare una foto o semplicemente scambiarci opinioni, consigli e riflessioni sui nostri lavori o guidare i meno esperti.
Potremo inoltre organizzare e preparare eventi culturali come visite alle principali mostre, o una semplice uscita a tema.
Stiamo inoltre pensando di organizzare al più presto degli incontri tematici per approfondire insieme i diversi aspetti della fotografia.

Dove e quando ???

Tutti i venerdì dalle 18,30 alle 20,30 ci vediamo al
Circolo Legambiente “Città Futura”
Via della Venezia Giulia 69, 00177 Roma

Come si fa: Sviluppare un negativo b/n – 18 novembre

Sarà la moda delle Holga e delle Lomo, sarà l’attrazione per i sali d’argento non ha eguali per un appassionato fotografo, sarà che il mistero della luce si può capire davvero solo se da una scatolina cilindrica di metallo si crea un negativo con una immagine impressionata, sarà che il bianco e nero digitale ancora non riesce ad eguagliare la bellezza e il fascino di una stampa analogica, sarà perchè molti di noi hanno ritrovato in cantina o in soffitta le macchine fotografiche dei nostri nonni e dei nostri genitori e nonostante gli anni ci siamo resi conto che ancora funzionano, insomma sarà per tutti questi motivi o per altri motivi personalissimi di ognuno che in tanti stiamo rispolverando le bambine analogiche, e addirittura qualcuno non ha mai smesso di usarle 🙂

Ma il problema maggiore, come avrete potuto constatare, è che in molti negozi di foto guardano con sufficienza le persone che si presentano con questi strani cilindretti da sviluppare, e in molti casi si ottengono risultati poco soddisfacenti.

In realtà sviluppare un negativo bianconero a casa non è un’operazione per “pochi eletti”, l’attrezzatura necessaria è relativamente limitata e mediamente economica (fatte le dovute proporzioni con il costo della fotografia come hobby) ed è abbastanza semplice, l’importante è rispettare una serie di passaggi e di parametri, e si riesce ad ottenere un risultato spesso migliore di quello che molti laboratori commerciali ci restituiscono.

E’ per questo che l’associazione Fotografi Romamor vi propone un “come si fa”, che non sarà strutturato come un corso vero e proprio che richiederebbe molto più tempo, ma semplicemente un incontro per imparare la tecnica di base, quello che è sufficiente sapere per poi poter iniziare a camminare con le proprie gambe ed iniziare poi a casa propria a sviluppare i propri negativi, e, perchè no, a fare varie sperimentazioni con la chimica e le pellicole fino a trovare la propria “identità”.

Quello che dovrete portare è, ovviamente un negativo scattato e non sviluppato, possibilmente che non contenga le foto della vostra vita :), e se a casa avete qualche attrezzatura analogica ereditata da zii o nonni (tank soprattutto) portatela per poter iniziare a familiarizzare con la vostra attrezzatura.

L’incontro si svolgerà a casa mia in zona Tuscolana-Numidio Quadrato (darò l’indirizzo via flickrmail) domenica 18 novembre alle ore 16.00, la durata sarà “ad oltranza” finchè non avremo finito (se siamo bravi con tre orette dovremmo farcela), il numero massimo di partecipanti è 3, per ora, se ci dovesse essere il pienone di richieste faremo un’altra sessione più avanti. Il costo è di 20€ solo per coprire il costo dei chimici.

Per adesioni scrivere a [email protected]
Ed ora tutti fuori a scattare!!!!

Incontro 7/3/2012 “Fotografare le persone”

Suonatore di flauto

Il nostro Riccardo Allevi ha organizzato un incontro gratuito sul tema “Fotografare le persone”.
I partecipanti (max 15) se lo desiderano potranno portare su pennetta usb o pc portatile qualche foto per contribuire alla discussione.

L’incontro si terrà in zona fori imperiali mercoledì 7 marzo dalle 19 alle 21. L’appuntamento è alle 18,50 al distributore all’angolo tra via dei fori imperiali e via cavour.

L’incontro è riservato ai soci di Fotografi Romamor.