Appunti di un pendolare – Fotolibro di Pino d’Amico

Pino d’Amico, uno dei soci fondatori della nostra associazione ha pubblicato il fotolibro ‘Appunti di un pendolare’.

Accalcati, così vicini da sentire uno l’odore dell’altro. Ognuno coi suoi problemi, le sue paure, le sue gioie e il suo percorso.
Il tempo passato su quel treno è tempo rubato alla vita, è tempo rubato alla felicità.
Per un pendolare poi il tempo è sempre insufficiente.
Otto ore della giornata le passa al lavoro, sette ore scarse dorme (sempre se non soffre di insonnia), un’ora la dedica a preparare i pasti, a mangiare e a bere alcol, mezzora a lavarsi. Un’altra ora se la portano via le faccende domestiche e mezzora la spesa.
Il gatto e gli affetti umani per fortuna occupano un’altra ora abbondante.
Poi c’è il tempo dedicato agli spostamenti casa/lavoro/casa, spesso in piedi su treni affollatissimi, sporchi, senza bagni e con i freni che puzzano e disperdono amianto: se va bene tre ore, se va male anche quattro ore.
Parte di questo tempo si può ingannare leggendo un libro o una rivista, facendo parole crociate o sudoku, ascoltando musica o guardando un fim sul pc portatile.

A me piace fotografare.





Il nostro socio fondatore Pino D’Amico espone alla mostra “Essere EUR”

Dal 26 maggio al 1 giugno Pino D’Amico, uno dei nostri soci fondatori, espone alla collettiva di pittura e fotografia “Essere EUR”, all’Istituto Alberti.

L’inaugurazione è fissata per giovedì 26 maggio alle 17,30.

ESSERE EUR e’ la mostra collettiva che raccoglie le opere di sette artisti romani: i pittori Gianpaolo Rabito, Andrea Marcoccia, Alessandro Marziano, Mauro Molle, Davide Querin ed i fotografi Pino D’Amico e Miranda Gibilisco, che hanno in più occasioni mostrato un particolare interesse per le suggestioni dell’EUR.

La mostra collettiva ESSERE EUR, organizzata in collaborazione con InQuadro e con il patrocinio della Provincia di Roma e del XII Municipio del Comune di Roma, saluta l’apertura dello spazio museale interno all’Istituto, l’ALBERTI EXHIBITION, fortemente voluto dal dirigente scolastico, professoressa Orietta Felici.

http://www.exibart.com/profilo/eventiV2.asp?idelemento=108983

http://www.inquadro.it/essere-eur-2011.htm

locandina1

locandina2